480° Gradi/3 • FRITTO… A CAPOFITTO!

480° Gradi/3 • FRITTO… A CAPOFITTO!

Non è quello piemontese, e neanche quello napoletano: è tutti e due, insieme. Chi ci segue lo sa: non siamo nuovi ai gemellaggi gastronomici fra Piemonte e Campania. Ma questa volta, come dire, abbiamo voluto davvero esagerare.

Dopo una lunga ricerca e studi sugli abbinamenti migliori, è ufficialmente nato il “Fritto misto di 480° Gradi”, uno sfiziosissimo piatto unico nato con il compito di diventare antipasto, primo, secondo e dolce al tempo stesso.

Per essere ancora più precisi, si tratta di un’infilata di delizie fritte come mozzarella di Bufala D.O.P. del Consorzio, ricotta d’Agerola, alici fresche, Baccalà, salsiccia di Bra del Consorzio, Fassone piemontese, pomodoro Spunzillo, friarielli napoletani, patate chips Cacio e Pepe, crostata di Meliga e albicocca di Michelis, Graffa napoletana. Lo trovate sul menù (sempre che gli altri ve ne lascino un po’).

Comments are closed.