Archives for alleanze

480° Gradi/2 • SIAMO IN CONSOLLE

Da cosa si capisce che la bella stagione si avvicina? Non le rondini, nemmeno il tempo e manco i fiorellini, siete fuori strada. La risposta esatta è un’altra: il ritorno di Aperitivo in Consolle. L’annuale kermesse, ormai giunta a festeggiare il primo decennio, organizzata dall’associazione culturale Artz, che per otto settimane trasforma Bra in un’enorme movida a cielo aperto.

more

480° Gradi/1 • UN TRESOR E UN DEHORS

Due novità, la prima riguarda la pizzeria di piazza XX Settembre, l’altra l’Express di via Piumati. Per rispetto dell’ordine di arrivo nel progetto 480° Gradi, è giusto partire dal piccolo “corner” che abbiamo voluto creare esattamente fra Piazza XX Settembre angolo piazza Spreitenbach, dedicato al sacro momento dell’aperitivo o per quello, ancora più imperdibile, della cena.

more
Gustarosso ONLINE CON GUSTABLOG

Gustarosso • ONLINE CON GUSTABLOG

Era un passaggio obbligato e ormai quasi necessario, creare un un filo diretto con i tanti estimatori del Pomodoro San Marzano “Gustarosso”, fiore all’occhiello della Cooperativa Agricola “DaniCoop” di Sarno, in provincia di Salerno.

more
Birrificio della Granda Back in URSS

Birrificio della Granda • Back in URSS

È così che, un giorno di qualche settimana fa, le prime cinque pedane della birra prodotta a Lagnasco, nel cuneese, sono partite per San Pietroburgo, nel cuore della Russia. Un viaggio lungo poco meno di 3.000 km che ha un significato particolare per il Birrificio nato pochi anni fa dalla fantasia di Ivano Astesana, poiché significa l’apertura di nuovi e interessanti panorami di export.

more
480° Gradi – Bra/2 • LA DISFIDA DELLA PIZZA

480° Gradi – Bra/2 • LA DISFIDA DELLA PIZZA

Non è la prima volta che la squadra capitanata da Davide Finotti, il “dream team” della pizza, si trova a sfidare i colleghi di Eataly: era successo la scorsa estate al Lingotto di Torino, in quattro lunedì che hanno avuto il potere di attirare chi era rimasto a Torino.

more

Gustarosso • SAN MARZANO DAY

Non è difficile da ricordare un appuntamento da non perdere: basta memorizzare il numero 1. Il protagonista, per cominciare: il pomodoro San Marzano, vero e assoluto numero uno, orgoglio della tavola partenopea e italiana. Quindi l'evento: la prima edizione del Pomodoro San Marzano Day, ospitato presso i Giardini del Pomodoro San Marzano DOP di Contrada Faricella, a Sarno. Terzo, l'attiva partecipazione di Dani Coop, la cooperativa che raccoglie oltre 70 produttori, uniti dall'amore per la propria terra e quello per il loro Gustarosso, il loro San Marzano, premiato nel 1996 dall’Unione Europea con la denominazione D.O.P.

more

Santacruz Caffè • DALLA PARTE DELLE DONNE

L'appuntamento è per domenica 5 marzo a Torino, nella centralissima piazza San Carlo. È lì che prenderà il via Just the Woman I am, evento voluto dal sistema universitario torinese per sostenere la ricerca sul cancro. Una corsa o una camminata, non importa, come non esistono classifiche finali: l'importante è partecipare, sostenere la scelta dell'università, intesa non semplicemente come ultimo grado nella scala dell'istruzione, ma come vero focolaio per idee e forze nuove che servano da stimolo all'intera società. L'obiettivo dell'iniziativa è raggiungere le 10.000 iscrizioni, per sostenere progetti di ricerca universitari sviluppati da donne.

more

Fontanafredda Vino Libero • APPUNTAMENTO A IDENTITÀ GOLOSE

Arriva a quota tredici “Identità Golose”, l’appuntamento che ogni anno trascina a Milano ristoratori, operatori del settore, giornalisti, foodblogger e foodlover, oltre ovviamente alle più fulgide stelle dell’enogastronomia mondiale. Quest’anno, dal 4 al 6 marzo prossimi, gli spazi “Milano Congressi” di via Gattamelata sono dedicati al “Viaggio”, tema caro anche a Fontanafredda, che per la seconda volta riveste il ruolo di main sponsor sotto la curiosa dicitura “Vino Libero & Compagnia”.

more
le originali di 480 gradi febbraio 2017

LE ORIGINALI DI DAVIDE FINOTTI • FEBBRAIO 2017

Come ogni nuovo inizio del mese, al consueto elenco di pizze se ne aggiungono tre che hanno una particolarità: un timer di esistenza calcolato su un solo mese, per poi sparire per sempre. Ognuna ha una connotazione precisa: la “Speciale” è la più creativa, quella più vicina al concetto di gourmet, con largo uso di prodotti tipici stagionali. Quindi la “Tradizionale” che al contrario si basa su ricette, rivisitazioni o prodotti tipicamente campani, per finire con la più esotica di tutte: l’Internazionale, quella che ogni mese porta gusti e sapori di altri paesi.

more
Agricola Brandini FOREVER YOUNG

Agricola Brandini • FOREVER YOUNG

Rispetto alla realtà che ci circonda, il mondo dell’enologia sembra funzionare esattamente all’inverso: più sei vecchio e più hai cose da dire, più anni dimostri, e più vali. Ma non va sempre così, per fortuna: c’è anche chi ha iniziato da poco e rimboccandosi le mani di cose buone è già capace di mostrarne tante. Un esempio fra i più confortanti va in scena fra le colline di La Morra, un tempo terra dei Savoia, palcoscenico per l’Agricola Brandini, realtà che da venticinque anni appena - un nonnulla, nel mondo dell’enologia - ha imparato a combattere ad armi pari in un mercato presidiato da aziende con 100 e più candeline piantate sul marchio.

more
480° Gradi & Michelis i dolci

480° Gradi/Michelis/La Golosa • SINFONIA CUNEESE PER CREMA E MELIGA

A grande, grandissima richiesta, entra ufficialmente nella nostra carta dei dolci una delizia testata in silenzio che ha riscosso enorme gradimento. Si tratta del Gelato della Golosa di Mondovì alla crema e crostata su meliga di Mondovì Michelis (Presidio Slow Food), decorata con fonduta di cioccolato di Davide Palluda.

more
P AL QUADRATO 480 gradi e michelis

480° Gradi/Michelis 2 • P AL QUADRATO

Qualcuno lo ricorderà: il 25 ottobre scorso, il nostro locale di Bra (piazza XX Settembre 32/A, val sempre la pena ricordarlo…), ha ospitato una serata particolare, a cui abbiamo dato un nome altrettanto curioso: P al Quadrato. La scusa, diciamo così, era celebrare in modo ufficiale e pubblico l’inizio della collaborazione appena nata fra 480° Gradi e Michelis.

more
480 gradi i nostri fritti

480° Gradi/Bra 1 • THE FRIED COLLECTION SPRING 2017

Siamo entrati nel tunnel dei fritti, ma invece di tentare di uscirne, ci piace arredare al meglio quest’angolo del nostro menù, trovando di continuo nuovi spunti per friggere e rimpolpare quelle che senza esagerazioni potremmo definire una delle nostre specialità più amate in assoluto.

more
480° Gradi Fossano-Trinità

480° Gradi/Trinità • GRAZIE PERCHÉ

Non c’è molta scelta, per dare una definizione alla serata di inaugurazione della nuova pizzeria 480° Gradi di Trinità, bisogna mettere mano al repertorio degli aggettivi: esaltante, trionfale, incredibile. Convincere così tanta gente, di ogni età, a sfidare il freddo pungente di venerdì 13 gennaio non era affatto scontato. Invece, lo testimoniano le foto e il video girato quella sera, la nostra nuova apertura ha fatto letteralmente il tutto esaurito, gettando le basi per un altro successo duraturo. Siamo soddisfatti, come più non potremmo essere, perché rileggendo i dati significa che la eco della bontà delle nostre pizze, dei fritti, dei dolci e tutto quello che fa parte del nostro menù, ha superato di gran lunga i confini di Bra, dove ha sede il nostro quartier generale, arrivando ormai ovunque.

more
LE speciali DI DAVIDE FINOTTI GENNAIO 2017

LE ORIGINALI DI DAVIDE FINOTTI • GENNAIO 2017

Come ogni nuovo inizio del mese, al consueto elenco di pizze se ne aggiungono tre che hanno una particolarità: un timer di esistenza calcolato su un solo mese, per poi sparire per sempre. Ognuna ha una connotazione precisa: la “Speciale” è la più creativa, quella più vicina al concetto di gourmet, con largo uso di prodotti tipici stagionali. Quindi la “Tradizionale” che al contrario si basa su ricette, rivisitazioni o prodotti tipicamente campani, per finire con la più esotica di tutte: l’Internazionale, quella che ogni mese porta gusti e sapori di altri paesi.

more
480° Gradi & Michelis BENVENUTO RAVIOLO

480° Gradi & Michelis • BENVENUTO RAVIOLO

Qualche mese fa, abbiamo lanciato ufficialmente il Raviolo alla Pizzaiola, primo risultato di una collaborazione nata fra 480° Gradi e Michelis, storica attività monregalese. Una partnership che ha come obiettivo la creazione di una collezione di pasta ripiena del tutto inedita e nuova, che in un colpo solo unisce idealmente la tradizione pastaia piemontese di Michelis con il “taglio” più partenopeo di 480° Gradi.

more

480° Gradi: due nuovi sapori da scoprire • QUELLO CHE LE PIZZE NON DICONO

Qualcuno, più attento degli altri, si è già accorto di qualche sapore nuovo nelle nostre pizze e nei nostri fritti, chiedendoci di saperne di più. Così, per non fare torto a nessuno, e anzi, per ribadire ancora una volta che la nostra ricerca verso i prodotti migliori non si ferma mai, pensiamo sia giusto condividere due nuovi ingressi nei nostri menù.

more
Davide Palluda e la grande pizza capitolo 2

La Grande Pizza vol. II: Davide Palluda • ROCK IN ROERO

Intervista con lo chef stellato che martedì 10 gennaio apre la seconda edizione della nostra celebre rassegna stellata La gente del Roero è fatta così: sognare si può, è normale, ma basta farlo con i piedi ben piantati a terra. Saranno gli influssi del Tanaro, le colline piene di frutteti e vigneti, oppure il ricordo della gesta del Brigante Delpero, che da quelle parti nell’Ottocento spargeva paura, vai a capire. Davide Palluda nasce e cresce proprio lì, a Canale, nel cuore del Roero, fra l’olio e i carburatori dell’officina meccanica di famiglia. Ma a lui, classe 1971, che per spirito di curiosità non si perdeva comunque la corsa di un pistone, piacevano storie un po’ diverse, di campagna. Storie che raccontavano di sapori e profumi, magari di tartufi grossi come pietre, di annate di vini eccezionali, di cose che la terra non ti regala mai, se non la tratti come fosse una di famiglia. Di fatiche che spezzano la schiena, di neve, nebbia, pioggia e sole che messe nell’ordine giusto, quando vanno d’accordo, danno ciò che rende il Roero un paradiso in terra, se hai in testa la cucina.

more
480 GRADi ALLA CENA DELLE OSTERIE

480° Gradi: back to Eataly • ANCHE NOI ALLA CENA DELLE OSTERIE

Il vero inizio del 2017, complice un'Epifania che cade di venerdì allungando a dismisura il possibile ponte - per chi può - è lunedì 9. Esattamente quella, è la data in cui l'Italia esce a piedi uniti dalla lunga infilata delle feste di fine anno, ma anche il giorno in cui (pur non avendo mai chiuso), noi di 480° Gradi diamo ufficialmente il via alla nostra nuova annata, che si annuncia piuttosto piena, a cominciare proprio dai primissimi giorni di questo primo mese del 2017.!

more
davide palluda la grande pizza 480 gradi

DAVIDE PALLUDA • La Grande Pizza vol. II

ROCK IN ROERO Intervista con lo chef stellato che martedì 10 gennaio apre la seconda edizione della nostra celebre rassegna stellata

La gente del Roero è fatta così: sognare si può, è normale, ma basta farlo con i piedi ben piantati a terra. Saranno gli influssi del Tanaro, le colline piene di frutteti e vigneti, oppure il ricordo della gesta del Brigante Delpero, che da quelle parti nell’Ottocento spargeva paura, vai a capire. Davide Palluda nasce e cresce proprio lì, a Canale, nel cuore del Roero, fra l’olio e i carburatori dell’officina meccanica di famiglia. Ma a lui, classe 1971, che per spirito di curiosità non si perdeva comunque la corsa di un pistone, piacevano storie un po’ diverse, di campagna. Storie che raccontavano di sapori e profumi, magari di tartufi grossi come pietre, di annate di vini eccezionali, di cose che la terra non ti regala mai, se non la tratti come fosse una di famiglia. Di fatiche che spezzano la schiena, di neve, nebbia, pioggia e sole che messe nell’ordine giusto, quando vanno d’accordo, danno ciò che rende il Roero un paradiso in terra, se hai in testa la cucina.

more
480° Gradi: Gustarosso sapori del sud

480° Gradi: Gustarosso • SAPORE DI SUD

Arriva da Sarno, in provincia di Salerno, più precisamente dalle pendici del monte Saro: quella che gli Angioini chiamavano la “Real Valle”, per via della straordinaria fertilità di terre antiche. È esattamente lì che dal lontano 1910, la famiglia Ruggiero coltiva il Pomodoro San Marzano DOP, prodotto tipico, ormai conosciuto e celebrato in tutto il mondo come il migliore in assoluto.

more
480° Gradi: novità da bere

480° Gradi: novità da bere • BUON NATALE CON LA BIRRA DEI MONACI

La leggenda recita che nel XII secolo, quando l’inverno cominciava a picchiare forte, i monaci Norbertine dell’Abbazia di Grimbergen, in Belgio, avevano la piacevole tradizione di offrire agli abitanti dei villaggi una birra scura dalla schiuma morbida, il profumo di fumo e legna e il sapore potente, con note di caramello, frutta secca e spezie.

more
Birrificio della Granda: premiata la Missis IPA

Birrificio della Granda: premiata la Missis IPA • IPA IPA, HURRA

“Una splendida annata”, recita il titolo di un film di qualche anno fa, che per puro caso calza a pennello con il 2016 del Birrificio della Granda. Per la creatura nata a Lagnasco dalla testarda fantasia di Ivano Astesana, l’anno che si chiude rappresenta una sorta di consacrazione internazionale, che arriva dopo l’incredibile seguito di appassionati perdutamente innamorati delle 11 birre che compongono la loro playlist.

more
480 GRADI, la grande pizza, Andrea larossa

480° Gradi: Il ritorno de La Grande Pizza • ANDREA LAROSSA: MY OWN PIZZA

Siamo sinceri: un nuovo successo ce l’aspettavamo, ma con tutta l’onestà di cui disponiamo, non così, in questo modo clamoroso. Invece, La Grande Pizza, il pizza-show che ci siamo inventati quasi per scherzo, è diventato un marchio di fabbrica e una certezza matematica per il pubblico, ormai certo che quelle serate - uniche e irripetibili - siano occasioni per assaggiare pizze davvero introvabili e per questo da non perdere, costi quel che costi. È stato così fin dall’inizio, nel marzo di quest’anno, quando lo chef braidese Alessandro Boglione ha aperto la primissima tornata da La Grande Pizza, seguito da altri due colleghi altrettanto stella-dotati: Ugo Alciati e Stefano Borra. Ed è stato nuovamente così martedì 29, quando ha preso ufficialmente il via la seconda tranche dell’evento made in 480° Gradi, con una sorta di anteprima di grande spessore, affidata ad uno chef il cui talento è ormai una certezza sulla bocca di tutti: Andrea Larossa. Un giovane e rampante chef autodidatta, nato sulle sponde del Lago Maggiore ma ormai langarolo a tutti gli effetti, che martedì 29 ha “sequestrato” i palati di tanta gente, disposta ad affrontare il freddo pungente pur di non perdersi le sue creazioni “pizzesche”.

more
LE ORIGINALI DI DAVIDE FINOTTI NOVEBRE 2016

LE ORIGINALI DI DAVIDE FINOTTI • NOVEMBRE 2016

Come ogni nuovo inizio del mese, al consueto elenco di pizze se ne aggiungono tre che hanno una particolarità: un timer di esistenza calcolato su un solo mese, per poi sparire per sempre. Ognuna ha una connotazione precisa: la “Speciale” è la più creativa, quella più vicina al concetto di gourmet, con largo uso di prodotti tipici stagionali. Quindi la “Tradizionale” che al contrario si basa su ricette, rivisitazioni o prodotti tipicamente campani, per finire con la più esotica di tutte: l’Internazionale, quella che ogni mese porta gusti e sapori di altri paesi.

more
Birrificio della Granda, JOHNNY FOG

Birrificio della Granda • IL SUO NOME È JOHNNY, JOHNNY FOG

Non è una spia e neanche il misterioso protagonista di una saga di fumetti post-atomici, anche se il nome sembrerebbe raccontare l’esatto contrario. Johnny Fog è il nome del più recente sogno del Birrificio della Granda, rampante azienda di Lagnasco in costante scalata verso palcoscenici sempre più internazionali. Ma Johnny Fog è soprattutto una scommessa, un azzardo, un esperimento che dai primissimi riscontri sembra talmente riuscito da pensare di aver fatto centro per l’undicesima volta, tante quante sono le birre che ormai compongono la line-up del Birrificio della Granda.

more
Dolci Michelis

Michelis • DOLCI PER NATURA

Il nome di Michelis non è solo legato alla pasta, da sempre. Fin dall’inizio, quella che oggi è un’azienda conosciuta in tutto il mondo nasce da un piccolo pastificio artigianale di Mondovì, dove Mario Michelis, il capostipite (seguito da Egidio e dai suoi nipoti, Marco e Mario, terza generazione alla guida dell’azienda), ogni giorno crea pasta fresca e pasticceria che letteralmente, non fanno in tempo ad arrivare sugli scaffali, che è già ora di rifarli da capo.

more
Andrea La Rossa

480° Gradi/2 • LA GRANDE PIZZA 2: A VOLTE RITORNANO

Ci siamo: tutti i pezzetti del puzzle che ancora mancavano sono finalmente al loro posto, e fra le certezze che accompagnano le prossime settimane c’è il ritorno de La Grande Pizza. L’evento “eno-pizz-gastronomico” (non sapremmo come altro definirlo) che questa primavera ha fatto parlare ovunque, perché capace di strappare dalle loro sacre cucine chef dotati di stella sul bavero, per portarli di fronte alla pizza, un passaggio niente affatto facile, visto che proprio su quella gli italiani di ogni latitudine non amano scherzare: o è buona e si fa ricordare, o si passa oltre e tanti saluti.

more
SUA MAESTÀ INCONTRA IL PRINCIPE

480° Gradi/1 • SUA MAESTÀ INCONTRA IL PRINCIPE

Lo sanno tutti: i carabinieri sono sempre in due, come fanno Stanlio e Ollio, la pioggia e il weekend, Tom & Jerry, le rondini e la primavera, una penna e l’inchiostro, una maniglia e una serratura, ago e filo, paglia e fieno, latte e biscotti, pane e marmellata. Perfino Rosa e Olindo, per dire.

Tutta roba che viaggia quasi sempre in coppia, a cui bisogna doverosamente aggiungere un legame fra i più riusciti, un amore che si perpetra ogni anno, puntuale, nel mese di novembre: quello fra il Tartufo e il Barolo. Da una parte il tubero più amato al mondo nella sua versione più pregiata, il “Tuber Magatum Pico”, celebrato e osannato dalla Fiera Internazionale che ogni anno attira ad Alba appassionati da tutto il mondo, dall’altro il principe assoluto dei vini piemontesi e uno dei più nobili dell’Italia intera, prodotto in un ristretto territorio che comprende 11 comuni appena sparsi fra colline e castelli, a cui spetta il compito di accontentare il pianeta per intero.

more
Le nuove specialità dell’Express • TAKE AWAY (HAI VISTO MAI)

Le nuove specialità dell’Express • TAKE AWAY (HAI VISTO MAI)

L’idea è quella di rendere i punti Express in tutto e per tutto una copia conforme della normale pizzeria 480° Gradi - dove al contrario si va per passare la serata - ma con due piccole varianti in più: il take away e la consegna a domicilio. Un esperimento cominciato dal primo Express, quello in via Piumatti 40, a Bra, che dopo aver “adottato” per intero la lista delle nostre 20 pizze, aggiornata e ottimizzata proprio di recente, aggiunge all’elenco delle specialità che è possibile portarsi direttamente a casa i fritti e i dolci.

more
480° Gradi & Michelis THE RAVIOLO CONNECTION

Martedì 25 ottobre • ARRIVA LA P2: PASTA & PIZZA CONNECTION

Tranquilli: la pizza è resterà sempre sulla cima dei nostri pensieri. Ma ci piace divagare - chi ci segue lo sa . declinando in altre forme i gusti partenopei. L’abbiamo fatto con i fritti, quindi i dolci, e adesso siamo pronti per un’altra sfida, del tutto inedita: quella della pasta. Di recente abbiamo stretto una collaborazione con Michelis, ben nota azienda di Mondovì che a sua volta ha iniziato la propria avventura come pastificio artigianale per poi allargare il campo d’azione verso i dolci, ideando quella che è destinata a diventare una vera e propria linea di paste ripiene.

more
birrificio della granda

Birrificio della Granda | NON SIAMO LUNATICI

Capita molto spesso, che in birreria o alle manifestazioni a cui partecipiamo qualcuno ci chieda come infustiamo la nostra birra. Vista la curiosità, e per bloccare sul nascere il diffondersi di leggende metropolitane su lieviti che entrano da soli nei fusti, influssi delle fasi lunari, differenze di ricette tra la birra in fusto e quella in bottiglia, e molte altre ancora, abbiamo pensato di raccontare come i benedetti fusti vengono riempiti e preparati per la spillatura.

Alla fine della fermentazione e della maturazione, la birra non è ancora frizzante e si lascia maturare in una vasca di acciaio inox, ad una temperatura vicina agli zero gradi. In questo modo, con il passare dei giorni si trova nelle condizioni ideali per far precipitare sul fondo la maggior parte del lievito, del luppolo e delle proteine che erano in sospensione e le davano un aspetto decisamente torbido.

more
Terra Madre, Salone del Gusto, Torino dal 22 al 26 settembre 2016

Slow Food | THE FINAL COUNTDOWN

Conto alla rovescia per l’edizione dei vent’anni di Terra Madre-Salone del Gusto, in programma a Torino dal 22 al 26 settembre prossimo, ma in una veste del tutto nuova e inedita: non più nel chiuso del centro espositivo del Lingotto, ma all’aperto, suddivisa per aree tematiche in diverse location cittadine, una più suggestiva dell’altra:

more
Pizza a 4 mani eatly vs 480°gradi

Eataly VS 480° Gradi | A COLPI DI PIZZA

Fa parte del nostro patrimonio genetico: non riuscire a tirarci mai indietro di fronte a una nuova sfida. Anche se questa volta era una salita piuttosto impervia. Riepiloghiamo, per chi si fosse in ascolto solo ora, distratto da mare e ombrelloni.

more
480 gradi, birrificio della granda partner

Birrificio della Granda | METTIAMO DEI LUPPOLI NEI NOSTRI CANNONI

Si chiama HopGun, ma di questi tempi strani e violenti è meglio chiarire: la traduzione letterale è cannone, vero, ma  spara-luppoli. Si tratta di un nuovo macchinario appena arrivato negli stabilimenti del Birrificio della Granda, dopo aver risolto qualche piccolo problema tecnico, visto che quello arrivato a Lagnasco è il più grande mai prodotto dalla ditta fornitrice.

more
480 gradi i fritti di pasquale torrente

I nuovi sfizi di gola ideati da Pasquale e Gaetano Torrente | SIAMO FRITTI ANCHE QUEST’ESTATE (PER FORTUNA)

Agosto, fritto mio non ti conosco. Potremmo anche metterla così, parafrasando un celebre detto estivo, per parlare delle novità dei sempre più apprezzati fritti di Pasquale e Gaetano Torrente, due autentici artisti del “cuoppo” napoletano con cui nel febbraio di quest'anno abbiamo avviato un'avvicincente collaborazione. Lo stesso Pasquale, nel corso di quella che avevamo chiamato “La lunga notte della frittura”, aveva promesso che il menù sarebbe cambiato spesso, con l'inserimento di nuovi sfizi in pastella.

more
480gradi_VS_eatly

Per tre lunedì al Lingotto di Torino | EATALY VS 480° GRADI

È la dicitura ufficiale che accompagna l'iniziativa: Eataly versus (contro) 480° Gradi. Una sfida che vera sfida non è, combattuta a suon di pizze, in cui chi vince in fondo sono i clienti, che possono scegliere fra quelle sfornate dal reparto pizzeria di Eataly, oppure, scegliere una delle nostre proposte.

more
480 gradi, pizzeria il giardino 480gradi point, cherasco

Il primo 480° Gradi Point alla Pizzeria Il Giardino | LE NOSTRE PIZZE SBARCANO A CHERASCO

Signore e signori, ci siamo. Dopo anni di lavoro e di impegno, è per noi un piacere avvertire la netta sensazione che i nostri sforzi iniziano ad essere premiati. Venerdì 5 agosto inizia in modo ufficiale l'avventura della Pizzeria Il Giardino, locale che completa una sontuosa opera di rinnovamento di un antico casale di campagna, nel centro di Cherasco, in via Sant'Iffredo 8. Accanto all'osteria-ristorante attiva da un anno, la famiglia Sicca (da generazioni proprietaria del casale), ha scelto di aprire una pizzeria con 80 posti interni e altri 60 esterni, affidandosi a noi per ciò che riguarda le pizze.

more
birrificio della granda, lips, 480 gradi

Birrificio della Granda | LIPS, LA VIA DEL SALE

La leggenda vuole che la città tedesca di Golsar, Bassa Sassonia, a poca distanza da Lipsia, fosse attraversata dall’omonimo fiume, la cui acqua assumeva un sapore decisamente sapido per via della presenza del salgemma delle vicine miniere. Quello che sembrava un difetto sarebbe diventato il carattere eccezionale della Göse, una birra unica, quasi dimenticata nel dopoguerra e riportata agli onori dei palati più esigenti da un birraio di Lipsia.

more
terra madre, slow food, 480 gradi pizzeria

Slow Food | IL POPOLO DI TERRA MADRE

Sono circa 5.000, i delegati di cinque continenti attesi a Torino per la ventesima edizione di Terra Madre-Salone del Gusto, evento in programma dal 22 al 26 settembre, per la prima volta disseminato su diverse location del capoluogo piemontese. Agricoltori, pastori, pescatori, cuochi, produttori ed educatori in arrivo da ogni parte del mondo che dal 2004 hanno saputo dare il via ad una rete di solidarietà che si rinnova ad ogni edizione attraverso l’ospitalità.

more
fontanafredda 480 gradi pizzeria bra

Fontanafredda | HAPPY BIRTHDAY TO WINE

Nel 1858 Cavour e Napoleone III si incontrano segretamente a Plombières, la Gran Bretagna e gli Stati Uniti per la prima volta si collegano via telegrafo e il 31 maggio risuonano le campane del Big Ben, la torre neogotica alta 96 metri che domina Londra. Il 17 giugno, qualche giorno dopo appena, a Serralunga d’Alba, una manciata di case immerse nelle Langhe, 52 ettari di terreno diventano il “Regio Tenimento di Fontanafredda”, patrimonio privato di Vittorio Emanuele II, colui che sarà ricordato come “Re gentiluomo”. Ma non è che l’inizio: la campagna acquisti di terreni e proprietà prosegue fino al 1877, seguita l’anno successivo dalla nascita ufficiale della casa vinicola “E. di Mirafiore”, nome che resterà in vigore fino al 1931, quando l’intero possedimento prenderà il nome di “Tenimenti di Barolo e Fontanafredda”.

more

480°Gradi/2 | DOLCI E CAFFÈ CON….?

Siamo sempre alla ricerca del meglio del meglio: è una nostra caratteristica, sicuramente una delle più apprezzate, da quando abbiamo aperto e fino ad oggi. Nel tempo che ci resta fra un evento e l’altro (poco, purtroppo…), troviamo sempre il modo di alzare la qualità di ciò che proponiamo scovando i prodotti più genuini, quelli che sappiano garantire standard altissimi, gli stessi che mettiamo ogni giorno nelle nostre pizze, nel pane e in tutto ciò che esce dalle nostre cucine.

more

SLOW FOOD | VIAGGIO INTORNO AL CIBO

È una sorta di gioco componibile, la struttura che caratterizza il nuovo corso di Terra Madre-Salone del Gusto, l’edizione dei vent’anni e anche la prima in assoluto in versione “open air”. L’estrema versatilità del programma permette di scomporlo e ricomporlo a piacere, creando di volta in volta percorsi nuovi, strani, inediti e curiosi che hanno come punto focale le attività in cui è da sempre impegnata Slow Food.

more
La Grande Pizza Logo

LA GRANDE PIZZA | L’ACCADEMIA DELLE STELLE

Se c’è una lezione che tutti hanno imparato, dopo la prima tranche de La Grande Pizza, è che la storia del piatto più nazional-popolare che esista è ancora tutta da scrivere. Ad uso e consumo di quanti ancora pensano che la pizza si limiti a quelle che tutti conoscono, o al massimo a qualche svolazzo di fantasia stagionale, Alessandro Boglione, Ugo Alciati e Stefano Borra hanno dimostrato che non ci sono limiti a ciò che può finire sul disco rotondo di pasta lievitata e cotta in forno. Ognuno di loro, non solo ha reinterpretato la Margherita, classico fra i classici, ma ha dato poi fondo alla fantasia sulle altre due pizze, su cui ogni chef si è letteralmente sbizzarrito.

more
Slow Food CELEBRANDO I TRENT’ANNI

SLOW FOOD | CELEBRANDO I TRENT’ANNI

È un anno speciale per Slow Food, l’associazione nata nel 1986 dalla fantasia di Carlo Petrini come forma di risposta e strenua resistenza all’invasione dei fast-food e del cibo spazzatura. Convinto, oggi come allora, che il cibo tutto possa essere, in un pianeta affamato come questo, tranne che spazzatura, appena tre anni dopo, nel 1989, Petrini sottoscrive il manifesto del movimento a Parigi, di fronte ai delegati di 15 paesi diversi.

more
birrificio della granda, birra EssenziAle

BIRRIFICIO DELLA GRANDA | TROPPO BIONDA PER ESSERE SOLO UNA BIONDA

Era l’estate del 2009, quella che Usain Bolt avrebbe incorniciato, polverizzando il record dei 100 metri con 9.58 ai campionati del mondo di Atletica Leggera. Beato lui che aveva voglia di correre. Per noi, il Birrificio non era più un’idea vaga, ma un vero e proprio progetto che sarebbe nato ufficialmente due anni dopo, ma in quei mesi già in piena gestazione.

more
lurisia

LURISIA | L’ACQUA DIVENTA COSMESI

Nel 1918 Madame Curie l’aveva messa nero su bianco, la straordinaria capacità di radioemanazione dell’acqua che sgorgava da quella fonte, scoperta per caso dai minatori agli inizi del Novecento. E ancora oggi, i benefici di quell’acqua non smettono di declinarsi in nuove e diverse applicazioni di grande efficacia.

more
AVPN, Pizzafestival in tour

ASSOCIAZIONE VERACE PIZZA NAPOLETANA | PIZZAFESTIVAL ON TOUR

Dove c’è pizza c’è festa: è un’equazione infallibile che questa volta si moltiplica per cinque. Tante sono le regioni che ospiteranno il Pizzafestival in Tour, un road-taste-show con percorso enogastronomico dagli “Appennini alle Langhe”, così recita lo slogan, per portare la pizza, quella vera, come messo nero bianco da chi organizza, l’AVPN, Associazione Verace Pizza Napoletana, sorta guardia reale messa a difesa della vera tradizione partenopea dalle invasioni di scimmiottamenti esteri e dall’imperversare dello street food.

more
newsletter 480°GRADI

Anche noi nell’Alleanza Slow Food dei Cuochi

LA NOSTRA PARTE, PER UN MONDO PIÙ GIUSTO

L’Alleanza Slow Food dei Cuochi nasce nel 2009 a Torino, quando un migliaio di professionisti della cucina provenienti da oltre 150 paesi diversi si riuniscono in occasione di Terra Madre. L’idea è quella di trasformarsi nei promotori della biodiversità agroalimentare attraverso un’alleanza con i piccoli produttori di tutto il mondo. Perché i cuochi? Sono loro, in fondo, i migliori interpreti dei territori in cui operano, solisti di un’arte antica che meglio di chiunque altro sanno valorizzare i prodotti applicando mestiere e creatività.

more